Rede

Devi agire secondo la regola, in perfetto amore e perfetta fede
Vivere e lasciar vivere, lealmente ricevere e dare

Percorri il cerchio per tre volte per tenere lontano il male
Perché un incantesimo sia sigillato dillo in rima

Sguardo dolce e tocco leggero, parla poco ed ascolta di piu’
Onora gli antenati per il nome e le azioni
Che amore e luce siano nuovamente le nostre guide

Procedi in senso orario quando la luna è crescente cantando la runa delle streghe
Procedi in senso antiorario quando la luna decresce ed i lupi ululano
Quando la luna della signora è nuova baciale per due volte la mano
Quando la luna è piena cerca allora il tuo più grande desiderio

Curati dei venti potenti del Nord, chiudi la porta e molla le vele
Quando il vento soffia da Est, aspettati delle novità e prepara il banchetto

Quando il vento viene da Sud, l’amore ti bacerà sulla bocca
Quando il vento sussurra da Ovest, ogni cuore troverà pace e riposo
Nel tuo calderone vanno nove tipi di legna, bruciali velocemente e bruciali lentamente:
La Betulla va nel fuoco a rappresentare ciò che la Signora sa

La Quercia che nella foresta si eleva con forza porta nel fuoco il dio
Il Noce è l’albero del potere che porta vita e forza magica

Il Salice piangente, ritto ai bordi dell’acqua, è pronto ad aiutarci nella Terra d’Estate
Il Biancospino va bruciato per purificare e per portare del fatato nei tuoi occhi

Il Nocciolo, albero della saggezza e dell’apprendimento, apporta la sua forza
L’Abete sempreverde va nel fuoco a simbolizzare l’immortalità

Il Sambuco è l’albero della Signora, non bruciarlo o sarai maledetto
Quattro volte ricorrono i Grandi Sabba nella luce e nell’oscurità

Quando l’anno vecchio lascia il suo posto a quello nuovo è Samhain
Quando crescono i bucaneve è tempo di Imbolc

Quando la ruota inizia a girare, subito bruceranno i fuochi di Beltaine
Quando la ruota passa per Làmmas il potere della notte si assocerà con la magia

Quattro volte cadono i Sabba Minori usa il sole per identificarli
Quando la ruota arriva a Yule accendi il ceppo ed il dio cornuto regnerà

In Primavera, quando notte e giorno sono uguali è Ostara
Quando il sole raggiunge il suo apice è tempo di guerra per il re Quercia ed il re Agrifoglio

Per tutti è Mabot quando cade l’equinozio d’Autunno
Stai attento a fiori, sottobosco ed alberi e sarai benedetto dalla dea

Dove le acque rapide si infrangono su una pietra, saprai la verità
Quando possiedi un desiderio non ascoltare quello degli altri

Non passare alcuna stagione con uno sciocco e non considerarti suo amico
Salve e addio, le guance si illuminano e si scalda il cuore

Ricorda la legge del Tre, se fai del male ne riavrai moltiplicato per tre, tre volte bene se bene agisci
Quando la sfortuna è più grande, indossa una stella sulla tua fronte

Resta nel vero amore fin quando questo non lo è più

Queste otto parole compongono la regola

FA’ CIO’ CHE VUOI SE NON NUOCE A NESSUNO


 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: